La boutique des nouvelles musiques

Recensione

Emilio Cozzi, Rolling Stone Italia, no 32, 1 juin 2006

Cos’è? Sembra il sottofondo rumorista di un cortometraggio porno-romantico di Richard Kern. Sembra la rilettura musicale degli esperimenti cinematografici di Michael Snow (lascia un microfono in un’officina e registra tutto). Parrebbe pure che Trent Reznor, passato di lì, abbia detto la propria sull’avant-rock (do fall) o su come lui percepisca i Pink Floyd (small town). No, niente di tutto ciò. O, forse, molto di più. Ecco i Foodsoon, eclettico trio canadese dedito ora alla sperimentazione (roba che piacerebbe a Mike Patton o ai Bob, compagni di etichetta), ma con consapevolezza chirurgica. Ascoltate gli intrecci ritmic-armonici di questi 18 pezzi e converrete: cos’è? "Solo" ottima musica.

En poursuivant votre navigation, vous acceptez l’utilisation de cookies qui permettent l’analyse d’audience.