La boutique des nouvelles musiques

Recensione

Enrico Bettinello, Blow Up, no 160, 1 septembre 2011

Non c’è volta che io ascolti un disco del trio composto da Jean Derome [ance], Normand Guilbealult [contrabbasso] e Pierre Tanguay [batteria] e non lo trovi men che eccellente. Stanno in Canada i tre — attivissimi sulla scena del Quebec — ma se solo fossero di downtown New York ci potete scommettere la testa che i festival se li contenderebbero. Ma tant’è e accontentiamoci di questo Danse à l’Anvers, spettacolare accostamento di temi di Derome con classici di Ellington, Dolphy e Mengelberg tra gli altri. Energia, tiro, ironia, fantasia e intelligenza improvvisativa fanno di questo disco un lavoro da ascoltare in heavy rotation. (8)

En poursuivant votre navigation, vous acceptez l’utilisation de cookies qui permettent l’analyse d’audience.