actuellecd

Recensione

Etero Genio, Blow Up, no. 26-27, July 1, 2000

Sto pensando da tempo a un anticolo su Joëlle Léandre, ogni approccio viene però scoraggiato dalI enorme moie e varietà di situazioni attraversate dalla contrabassista francese - improvvisatrice con Derek Bailey, Anthony Braxton, Evan Parker, George Lewis, John Zorn… oltreché raffinata interprete di John Cage.

Giacinto Scelsi… Un’attitudine a 360˙ che oltretutto ha dato sostanza a una produzione come mimmo interessante. Un nuovo colpo alle mie velleità viene ora dato da questa coIlaborazione con la percussionista francofono-canadese Danielle Palardy Roger 11 background delle due strumentiste trova sistemazione in 9 improvvisazioni dove la cerebralità gnumosa della musica contemporanea, improwisata e non. si disfà via via in straniati attimi di melodia e ritmo, fino alle premonizioni ritualistico-iniziatiche di Coupes blanches e ai 59 secondi, tutti cageani. Della conclusiva Derniere minute,

Tricotage è un dovere per coloro che già rimasero impigliati nella rete tesa dall ammaliante contrabbassista, e un ottimo inizio per tutti i neofiti. Ma stiano attenti gli ultimi, e si ancorino ben bene alla realta. perche e arduo sfuggire atle lusinghe di tali Sirene; okay, al plurale, perché sarebbe ingiusto ignorare il contributo dato dalla Roger, la cui concezione del “drumming” soffice fresca moderna faniasiosa e contraltare perfetto alle scorribande della contrabbassista. (7)

Roger, la cui concezione del “drumming” soffice fresca moderna…